Che significato ha la visione del tempio per noi oggi? Questo è altrettanto valido per noi oggi. Le elevate norme da soddisfare per entrare nella casa di Dio dovevano essere rispettate. (Leggi Ezechiele 43:12.). Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Opzioni per il download delle pubblicazioni Al loro interno c’erano camere della guardia. Ezechiele 43 Poi mi condusse alla porta, alla porta che guardava a oriente. In verità vi dico, non resterà qui pietra su pietra che non venga diroccata. A quanto pare, dopo il ritorno dall’esilio il popolo imparò finalmente a odiare quel peccato, in cui era caduto così spesso nel corso della storia. Isaia precisa che la sua profezia si sarebbe adempiuta “nella parte finale dei giorni”, o “negli ultimi giorni” (Ezec. Ma che dire dei nostri giorni? Solo così Geova avrebbe benedetto l’adorazione resa dal suo popolo. L’espressione “i cadaveri dei loro re” si riferiva probabilmente agli idoli. LIBRO DEL PROFETA EZECHIELE - 1. 13:23-27, 30). Intanto i sommi sacerdoti e i farisei avevano dato ordine che chiunque sapesse dove si trovava lo denunziasse, perché essi potessero prenderlo. Tuttavia, specialmente dal 1919 in poi è stata esaltata. 3 Per rispondere alla prima domanda concentriamoci su alcuni interessanti aspetti della visione del tempio. 8, 9. 42:15-20). 18, 19. 12:1-3). Giovanni 2,13-22 - Nello scacciare i venditori dal Tempio asserisce una profezia estremamente importante, "Si avvicinava intanto la Pasqua dei Giudei e Gesù salì a Gerusalemme. Abbiamo anche compreso che la visione aveva l’obiettivo di insegnare al popolo di Dio l’importanza delle norme divine per la pura adorazione. È entusiasmante pensare a come si riveleranno una vera benedizione nel nuovo mondo. Per fare questo occorre sentirsi amati da Dio e imitarlo nel suo gesto perché Lui ha riempito il nostro cuore. Rispose loro Gesù: Giovanni 5,1.9-47 dopo la guarigione del paralitico alla piscina presso la porta delle pecore: "Vi fu poi una festa dei Giudei e Gesù salì a Gerusalemme... Quel giorno però era un sabato. Vediamone alcune. Allora i Giudei gli si fecero attorno e gli dicevano: Fino a quando terrai l'animo nostro sospeso? Specialmente a partire da quell’anno i servitori di Dio hanno fatto ogni sforzo per abbandonare dottrine false e usanze le cui origini affondano nell’idolatria e nel paganesimo. (Vedi anche il riquadro 13A, “Due templi a confronto”. (a) Cosa abbiamo imparato finora sulla visione del tempio avuta da Ezechiele? Ezechiele dice che ogni lato di quel muro era lungo 500 canne, cioè oltre un  chilometro e mezzo (Ezec. Le haftarot tratte dal Libro di Ezechiele . Quando hai bisogno, Qumran ti dà una mano, sempre. (b) Come dovremmo reagire al fatto che il mondo cerca di abbassare le elevate norme di Geova? Possiamo dire che in una certa misura seguirono i princìpi trasmessi dalla visione di Ezechiele, specialmente in paragone con i loro antenati ribelli vissuti prima dell’esilio in Babilonia. Considerate, ad esempio, le analogie tra Ezechiele 43:1-9 e Malachia 3:1-5, e tra Ezechiele 47:1-12 e Gioele 3:18. Gesù passeggiava nel tempio, sotto il portico di Salomone. E tutto il popolo veniva a lui di buon mattino nel tempio per ascoltarlo.". Compresero che la pura adorazione doveva essere esaltata e posta al di sopra di ogni altra cosa. Perché l’ambientazione della visione potrebbe aver spinto gli ebrei a provare vergogna? 45:9). Nel paese ci furono prosperità spirituale, salute e ordine come non si vedevano da moltissimo tempo (Esd. Ebbene, non è di questo amore, che ci parla la liturgia di domani ma di un amore che abbraccia tutti. (b) Cosa potrebbe accadere in futuro? Comunque offriamo a Dio “un sacrificio di lode” quando gli rendiamo pura adorazione, per esempio commentando o esprimendo la nostra fede alle adunanze o nel ministero (Ebr. (Leggi Ezechiele 43:7-9.) Concentriamoci però su alcune importanti lezioni che possiamo trarre da quei particolari. Occorrono persone capaci di condividere con lui l'amicizia e offrirgli uno sguardo compassionevole e rispettoso, in modo da sciogliere la sua paura della condanna e permettergli di aprirsi alla tenerezza di Dio.Tutti, prima o poi, siamo il pagano o il giusto, il pubblicano o il discepolo. 24, 25. Il primo animale simile a un. 13:22, 28). E tutti quelli che l'udivano erano pieni di stupore per la sua intelligenza e le sue risposte. 45:9). Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Gesù non ci vuol dire che se vediamo qualcuno che si comporta in modo che ci dà fastidio, che esce dalle regole, dall'alto del nostro essere giusti, lo dobbiamo correggere, obbligarlo a rientrare sui nostri binari, con molta presunzione. Proprio come nel caso degli ebrei in esilio, questa visione profetica è utile anche a noi sotto due aspetti: (1) ci insegna cosa dobbiamo fare in pratica per rispettare le norme di Geova relative alla pura adorazione e (2) ci dà garanzie riguardo al ristabilimento della pura adorazione e alle benedizioni di Geova. Corrotta la pura adorazione, “Vi radunerò”. Quel muro ricordava agli israeliti che dovevano tenere l’impurità religiosa ben lontana dalla pura adorazione, evitando così di contaminare la casa di Dio. 11 Uomini fedeli come i profeti Aggeo e Zaccaria, il sacerdote e copista Esdra e il governatore Neemia si impegnarono molto per insegnare al popolo princìpi come quelli trasmessi dalla visione del tempio (Esd. 16 Perché tutte quelle misurazioni? Rispose Gesù: Voi non conoscete né me né il Padre; se conosceste me, conoscereste anche il Padre mio. Quindi occorre attenzione alla parola del Signore (pensate che Ezechiele, in modo figurato, ingoia il rotolo del manoscritto) e poi avverte e parla a nome di Dio, annunciando i pericoli e i rischi che si corrono. Nel 1919, dopo che i servitori di Dio furono liberati dalla lunga prigionia spirituale sotto Babilonia la Grande, Cristo costituì lo schiavo fedele e saggio. (a) Quale messaggio trasmise Geova attraverso l’immagine del muro perimetrale? (a) Perché possiamo dire che la visione del tempio ha un significato anche per noi oggi? La presenza di Gesù non è da cercare, ma da accogliere, c'è già per continuare, con Lui e come Lui, a comunicare amore e vita a tutta l'umanità. 1:14, 15). Che lezioni possiamo trarre dalle misurazioni del tempio della visione? Il capo costituisce un esempio per gli uomini che oggi hanno un certo grado di responsabilità nella congregazione. 3:13). La sentinella veglia mentre tutti dormono e sa che viene il mattino dopo la lunga notte. Spiegarono al popolo che la pura adorazione doveva essere esaltata e considerata più importante dei beni materiali e dei desideri egoistici (Agg. Gli israeliti, sempre più lontani dalle giuste norme divine, avevano praticato impurità e idolatria proprio a ridosso della casa di Geova: una situazione davvero inaccettabile! Mentre Ezechiele osservava, l’angelo dall’aspetto simile al rame misurò il tempio in modo accurato. Che lezione possiamo trarre dalle imponenti porte viste da Ezechiele? 13, 14. Inoltre non ci occupiamo di questioni lavorative o commerciali nella Sala del Regno; queste cose devono rimanere separate dalla nostra adorazione (Mar. 7:9, 10, 14, 15). Ovviamente la pura adorazione è di per sé elevata, perché è stata stabilita da colui che è “ben al di sopra di tutti gli altri dèi” (Sal. Ezechiele ci presenta il principio di quest’epoca che è il soggetto speciale del libro di Daniele, ma passa sopra tutto questo periodo dei Gentili fino all’assalto di Gog al principio del millennio. Inoltre, facendo misurare in modo accurato il tempio, Geova garantì il ristabilimento della pura adorazione. Sono contenti che Geova li stia raffinando perché diventino pastori e sorveglianti migliori. 6, 7. Oggi i cristiani lo adorano in un luogo di gran lunga più sacro. L'amore è assumersi la responsabilità dell'altra persona; amarlo nella sua interezza, prenderlo e offrirsi a lui nella quotidianità, cercare insieme la felicità. 40:1–42:20; 43:13, 14). Occorre poi prendere a cuore il destino dei fratelli senza nascondersi dietro un rispetto che non ci interpella e lascia il fratello nella propria inquietudine. Fanno anche bene a ricordare che Geova rimproverò i capi d’Israele per aver abusato della loro autorità (Ezec. Rispose: Dagli estranei. Ma all'alba si recò di nuovo nel tempio e tutto il popolo andava da lui ed egli, sedutosi, li ammaestrava. A questo punto, però, ci chiediamo se questa visione abbia un significato anche per noi oggi. Le mie pecore ascoltano la mia voce e io le conosco ed esse mi seguono.

.

Patrono Lucca Giorno, Meteo Agosto Calabria, Favarone Di Offreduccio, 13 Dicembre, Giorno Più Corto, Oroscopo Virgilio Acquario 2019, Calendario Giugno 2023, Patrono Lucca Giorno, Noi Amici E Paesani Di San Nicola La Strada,