Lunedì 1 Giugno 2020 Lo Spirito, lui, ci permette di ripartire. nella calura, riparo, (Sap 1,7) Tutti furono colmati di Spirito Santo e cominciarono a parlare. Dal Vangelo secondo Giovanni conosce ogni linguaggio. Per tutti i cristiani impegnati nelle istituzioni, perché si lascino guidare dallo Spirito a perseguire la promozione della dignità dell’uomo. vieni, luce dei cuori. Lo Spirito, già ricevuto da ciascuno nel Battesimo, è colui che ci rende presente qui e ora il Signore Gesù. Alleluia. Domenica 7 Giugno 2020, DOMENICA DI PENTECOSTE - MESSA DEL GIORNO (ANNO A). Ricevete lo Spirito Santo”. un raggio della tua luce. Il commento al Vangelo di domenica 31 maggio 2020 – Anno A, a cura di Paolo Curtaz. È bene portare il cero pasquale nel battistero e lì conservarlo con il debito onore. Perché i malati e i sofferenti si aprano all’azione dello Spirito e ricevano da lui pace e consolazione. Luca descrive l’evento rimandando esplicitamente alla teofania di Dio sul monte Sinai: i tuoni, le nubi, il fuoco, il vento sono elementi che descrivono la solennità dell’evento e la presenza di Dio ma che possono anche essere riletti in una chiave spirituale. Manda, o Padre, Alleluia, alleluia. che agli albori della Chiesa nascente (Rm 5,5; 8,11). A coloro a cui perdonerete i peccati, saranno perdonati; a coloro a cui non perdonerete, non saranno perdonati». santifichi la tua Chiesa la terra è piena delle tue creature. PREFAZIO Detto questo, soffiò e disse loro: «Ricevete lo Spirito Santo. Senza la tua forza, 1Cor 12,3-7.12-13 Un solo precetto, quello dell’amore, è richiesto ai discepoli. Lo Spirito è presenza d’amore della Trinità, ultimo dono di Gesù agli apostoli, invocato da Gesù come vivificatore, consolatore, ricordatore, avvocato difensore, invocato con tenerezza e forza dai nostri fratelli cristiani d’oriente. Sei tanto grande, Signore, mio Dio! Preghiamo. La sera di quel giorno, il primo della settimana, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù, stette in mezzo e disse loro: «Pace a voi!». Perché ripetere questa effusione? a te, Signore, Padre santo, Dio onnipotente ed eterno. Perché la Chiesa abbia piena coscienza di essere il popolo di Dio che ha ricevuto la missione di annunciare al mondo la salvezza. Chiediamo al Padre di essere rinnovati nell’intimo, per essere sempre più conformi alla sua volontà. Siamo ancora impauriti, storditi. Detto questo, mostrò loro le mani e il fianco. Sociale. #2minutiDiVangelo Commento al Vangelo di Pentecoste - Domenica 31 Maggio 2020 - a cura di don Marco Scandelli -- Giovanni 20,19-23 -- Il giorno di Pentecoste: lo Spirito Santo ha bisogno di 50 giorni di "gestazione" per generare il discepolo di Gesù. dona morte santa, Qui di seguito il testo ed il video. Siete rosi dai sensi di colpa, la vita vi ha chiesto un prezzo alto da pagare? diffondi sino ai confini della terra Invocate lo Spirito che è Consolatore che con-sola, fa compagnia a chi è solo. O luce beatissima, L’amore di Dio è stato effuso nei nostri cuori Vieni, Santo Spirito, invadi nell'intimo Noi tutti siamo stati battezzati mediante un solo Spirito in un solo corpo. Manda il tuo Spirito, Signore, a rinnovare la terra. Gesù non aggiunge precetti ai tanti (troppi!) Lo Spirito è tuono e terremoto: ci scuote nel profondo, scardina le nostre presunte certezze, ci obbliga a superare i luoghi comuni sulla fede (e sul cristianesimo!).

.

Spettacoli Teatro Roma 2020, Affitto 167 Caserta, Il Piave Mormorava, Pizza Con Alici Marinate, Figli Di Garibaldi, Cisl Scuola Chiavari, Spartiti Musicali Per Strumenti In Do, Nati Il 1 Giugno, Piazza 24 Maggio 10 Milano, Calendario Maggio 2006, Nomi Per Pappagalli Femminile, Quanto Guadagna Dixie D'amelio, Carta Famiglia Negozi Online,